La tua chiave per entrare nel mondo della Smart Home
Collegamento fra Nuki e Siri: come funziona Apple HomeKit con la serratura elettronica
Nuki » Blog » Smart Home » Collegamento fra Nuki e Siri: come funziona Apple HomeKit con la serratura elettronica

Collegamento fra Nuki e Siri: come funziona Apple HomeKit con la serratura elettronica

Smart Home 11.04.2022 | Marcus Schwarten

Come è noto, la tua Nuki Smart Lock supporta svariati sistemi Smart Home, tra cui anche Apple HomeKit, che grazie al notevole successo di iPhone, iPad, Apple TV e altri dispositivi Apple, è oggi largamente diffuso.

In questo articolo illustreremo le possibilità offerte dall’abbinamento fra Nuki Smart Lock e Apple HomeKit, chiarendo i principali punti da tenere in considerazione. Risponderemo, inoltre, a diverse domande che riceviamo sull’interazione tra Nuki eHomeKit.

Cos’è Apple HomeKit e cosa offre

HomeKit è un sistema Smart Home proprietario di Apple, che per funzionare necessita di un iPad, un Apple TV o un HomePod (mini). Utilizzati come centralina consentono di collegare reciprocamente numerosi apparecchi Smart Home di vari produttori (per esempio Nuki, Philips Hue, Gardena, Eve e molti altri).
I dispositivi possono così essere facilmente azionati anche a distanza tramite l’app Home installata su iPhone, iPad e/o Apple Watch. A casa propria è inoltre possibile gestire gli apparecchi con i comandi vocali di Siri, l’assistente vocale di Apple.
Apple HomeKit consente infine di creare automazioni e di collegare i dispositivi in rete con gli scenari più diversi, rendendo la vita più comoda e la casa più sicura.

Quali vantaggi comporta l’integrazione di Nuki Smart Lock in HomeKit?

Se la nostra Nuki Smart Lock offre già numerose funzioni, l’abbinamento ad Apple HomeKit aggiunge molte altre possibilità nella tua casa smart. Nei paragrafi seguenti vengono descritti alcuni esempi pratici.

Purtroppo – non è un segreto – HomeKit presenta ancora qualche limite e, rispetto ad altri sistemi Smart Home, le possibilità di interazione con Nuki si riducono ulteriormente. Apple, tuttavia, è impegnata ad ampliare sempre più la compatibilità del suo HomeKit.

Esempi di automazioni con Nuki e HomeKit

Spesso ci viene chiesto quali sono le automazioni più frequenti nell’utilizzo di Nuki con HomeKit. Daremo qui qualche suggerimento presentando alcuni esempi.
Un classico caso è lo scenario che chiameremo della “Buonanotte” (che naturalmente può anche essere chiamato in un altro modo). Tramite automazioni o comandi vocali, prima di andare a dormire puoi ad esempio attivare i seguenti controlli:

  • spegnimento di tutte le luci smart (ad es. Philips Hue) all’interno della casa
  • abbassamento delle tapparelle avvolgibili (ad es Somfy)
  • spegnimento dei dispositivi tecnici mediante Smart Plug
  • blocco automatico della serratura Nuki della porta di casa

Anche le automazioni basate sulla posizione sono molto utili. Abbinate alla funzione di localizzazione dell’iPhone, le funzioni che chiameremo ad esempio “Quando le persone escono” e “Quando le persone arrivano a casa” ti consentono di aprire o chiudere automaticamente la tua porta dotata di Nuki Smart Lock, quando esci da casa o ti avvicini all’ ingresso con l’iPhone in tasca.
È anche possibile impiegare la Nuki Smart Lock come “trigger” per l’attivazione di un’automazione, facendo in modo, ad esempio, che all’apertura della Smart Lock si accendano automaticamente le luci del corridoio e inizi la riproduzione della propria playlist preferita dall’HomePod.

Come si collega la Nuki Smart Lock con HomeKit

Per gestire la tua Nuki Smart Lock tramite HomeKit, devi creare preventivamente un collegamento tra i due dispositivi, operazione che richiede pochi semplici passaggi.

  • Apri la app di HomeKit “Home” sul tuo iPhone o iPad.
  • Clicca sul segno “+” nell’angolo in alto a destra e seleziona “Aggiungi accessorio”.
  • Inquadra il QR code dell’HomeKit della Nuki Smart Lock con la fotocamera del tuo iPhone o iPad. Il codice si trova sul retro della Smart Lock e nel libretto d’istruzioni incluso nella confezione.
  • Il dispositivo scansiona il codice riconoscendo automaticamente la Nuki Smart Lock come “Serratura”.
  • Dopo una breve attesa puoi assegnare una stanza e un nome personalizzato.
  • Per completare la configurazione, HomeKit propone ancora qualche automazione che puoi scegliere o meno di attivare.
  • La configurazione è terminata.

Importante: affinché l’integrazione di Nuki in HomeKit vada a buon fine, è necessario attivarlo preventivamente nell’App Nuki. Raggiungi “Impostazioni”, “Gestisci Smart Lock” nell’App Nuki e fai scorrere il cursore “HomeKit”. Nella sezione “Attiva HomeKit” si trovano ulteriori opzioni per le impostazioni.

  

Nuki Smart Lock e Apple Watch: cosa funziona e cosa no

Se oltre all’iPhone utilizzi anche un Apple Watch, non sarai costretto a estrarre spesso lo smartphone dalla tasca. La tua Nuki Smart Lock può essere comodamente gestita anche sul display dello smartwatch.
Se possiedi un Apple Watch con LTE, puoi comandare la tua serratura smart da qualsiasi luogo anche senza iPhone. Se usi uno smartwatch Apple privo di accesso mobile diretto, il controllo è comunque possibile entro il raggio d’azione di Bluetooth o della WLAN della Smart Lock. Se l’iPhone si trova nel raggio d’azione dell’Apple Watch, passando attraverso il telefono puoi accedere alla serratura Nuki anche da remoto con l’Apple Watch. Da oggi l’iPhone può tranquillamente rimanere in tasca. Per saperne di più, leggi questo post.

FAQ Nuki con HomeKit: le nostre risposte alle domande più frequenti

Per concludere, rispondiamo ad alcune fra le domande più frequenti che continuiamo a ricevere a proposito dell’utilizzo e del collegamento della Nuki Smart Lock con Apple HomeKit.

Per l’integrazione in HomeKit è necessario il Nuki Bridge?

No, per collegare la Nuki Smart Lock con HomeKit non è necessario possedere un Nuki Bridge. Al momento, del resto, Apple non consente di collegare il Nuki Bridge con HomeKit.
È necessaria soltanto una centrale HomeKit (iPad, HomePod o Apple TV), e la tua Smart Lock viene collega direttamente con l’hub HomeKit. Quest’ultimo deve trovarsi nel raggio d’azione di Bluetooth di una Nuki Smart Lock di seconda o terza generazione.

L’App Nuki continua a essere necessaria?

Se intendi usare le funzioni base dell’app Home, l’App Nuki non è più indispensabile per la gestione quotidiana. L’App Nuki, tuttavia, rimane necessaria per svariate altre funzioni:nella app, ad esempio, puoi creare autorizzazioni di accesso ad altre persone (funzione di assegnazione delle “chiavi digitali”); Nuki, inoltre, rilascia periodicamente nuovi aggiornamenti dell’app. Non devi perciò cancellarla dal tuo smartphone.

HomeKit funziona anche con gli smartphone Android?

No, l’uso di HomeKit è riservato ai dispositivi Apple. In altre parole, HomeKit è compatibile soltanto con iPhone, iPad, Apple Watch e altri prodotti Apple. Non è utilizzabile su dispositivi con sistema operativo Android.

In HomeKit si vede anche lo stato del sensore porta?

No. Purtroppo, al momento, nell’app HomeKit su iPhone e dispositivi affini non è possibile visualizzare lo stato del Nuki Door Sensor.

È possibile accedere anche a distanza tramite HomeKit?

Sì, HomeKit consente di accedere alla Nuki Smart Lock anche da remoto. Il requisito, tuttavia, è la presenza di una centrale di comando HomeKit (per esempio Apple TV) entro il raggio d’azione di Bluetooth Low Energy (BLE) della Nuki Smart Lock.

Nuki e HomeKit: una delle molte possibilità…

Come vedi, Nuki Smart Lock è la serratura elettronica ideale per tutti i fan della Apple e gli utenti di HomeKit. Abbinata a HomeKit semplifica notevolmente la tua vita. Sei ancora indeciso sul sistema Smart Home che adotterai in futuro? Nuki è compatibile con numerosi sistemi Smart Home.


Quali assistenti smart e hub Smart Home sono compatibili con Nuki?

Scoprilo ora
Marcus Schwarten
Da entusiasta "smart-homer", mi piace provare nuove tecnologie, dispositivi e gadget. Se sono di qualità, gli riservo volentieri un posto nella mia casa intelligente. Infatti per me l'intelligenza non è mai troppa ... :-)